…E la luna bussò

A tutti coloro che volessero osservare la Superluna (una Luna semplicemente più vicina a noi di altre volte) suggerirei di prendere tra le mani un semplicissimo cannocchiale e dirigerlo verso la Luna: significherebbe fare nè più nè meno quello che Galileo fece 400 anni fa, scoprendo che la Luna è

ineguale, scabra, con molte cavità e sporgenze,

non diversamente dalla faccia della terra,

variata da catene di monti e profonde valli”

(Galileo Galilei, Sidereus Nuncius , 1610).

luna2_little1

Niente di cristallino, sempiterno o perfetto… Galileo scopri che la Luna era un sasso. E fu una rivoluzione…

Buona superluna!

in compagnia di Police, Pink Floyd ed Elvis Priesley

e perchè no… Anche di Loredana !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...